Docenti del corso saranno i partner del progetto formativo Design4All:

Coordinatore scientifico sarà ITIA-CNR che con la sua esperienza decennale nell’ambito della ricerca tecnologica innovativa assicura la coerenza dell’insegnamento con le linee del progetto di ricerca Design4All e con le linee guida tracciate dal MIUR con l’istituzione dei cluster nazionali.

ABMEDICA è oggi l’azienda italiana leader nella produzione e nella distribuzione di tecnologie medicali, nonchè punto di riferimento per la robotica chirurgica e per l’innovazione tecnologica in sanità. Competenze di Abmedica saranno lezioni sull’ontologia, il semantic web e la formalizzazione della conoscenza.

L’Istituto AUXOLOGICO italaiano  vanta 55 anni di attività clinica e  ricerca biomedica che non conosce soste. La sua presenza tra il corpo docente assicura il punto di vista clinico e l’esperienza diretta con gli utenti tipo del progetto formativo, le persone fragili. I docenti di Auxologico saranno medici, ma anche psicologi ed appartenenti all’area dell’Healthcare.

Da oltre 50 anni CALEARO GROUP crea tecnologie avanzate per la comunicazione. Calearo lavora a stretto contatto con i più importanti produttori di automobili del mondo e opera a 360° nel settore delle telecomunicazioni. I manager dell’azienda porteranno la loro esperienza come docenti delle lezioni manageriali del programma con la consapevolezza dell’andamento del mercato essendone veri attori.

TEOREMA Engineering, tra i più importanti GOLD Partner Microsoft in Italia, è il partner tecnologico ideale per l’azienda italiana: offre un servizio completo di soluzioni IT ad hoc in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza aziendale. Nell’ambito del corso sarà deputata a una serie di lezioni sull’utilizzo del Framework.NET, Sviluppo delle interfacce con l’utilizzo dei WCF WPF e l’uso dei Data Base.

Le lezioni del primo anno di Ingegneria all’Università Politecnica delle Marche (UNIVPM) ebbero inizio nell’Anno Accademico 1969/70. I docenti della Facoltà di Ingegneria dell’ateneo assicureranno la qualità della formazione grazie alla loro pluriennale esperienza. UNIVPM insegnerà le best practice più innovative per quanto riguarda le interfacce uomo/macchina e lo user/center design.

Il politecnico di Milano (POLIMI) è un ateneo storico del panorama universitario milanese che ha guadagnato negli anni riconoscimento internazionale. Partner del progetto formativo è il dipartimento di Knowledge Aided Engineering, Manufaturing and related Technology(KAEMaRT) che assicura l’efficacia dell’insegnamento non solo con lezioni teoriche sull’industrial design e l’uso delle nuove tecnlogie (realtà virtuale e aumentata) in ambito manifatturiero, ma utilizzando i laboratori della sede di Bovisa per esercitazioni pratiche.